Scrivanie per PC: come costruirne una? Video, informazioni

1
2
3
4
5
WOLTU TSB01 Scrivania con Libreria a 4 Ripiani Tavolo PC Lavoro Moderno in Acciaio Legno...
VASAGLE Scrivania per Computer Scrivania Ufficio
Comifort -T03, scrivania per PC, 80 x 50 x 75 cm
Homfa Scrivania Computer con Cassetti, Tavolo Porta PC da Ufficio Casa con Tre Ripiani
Comifort - Scrivania da ufficio, 120 x 49 x 72
WOLTU TSB01 Scrivania con Libreria a 4 Ripiani Tavolo PC Lavoro Moderno in Acciaio Legno...
VASAGLE Scrivania per Computer Scrivania Ufficio
Comifort -T03, scrivania per PC, 80 x 50 x 75 cm
Homfa Scrivania Computer con Cassetti, Tavolo Porta PC da Ufficio Casa con Tre Ripiani
Comifort - Scrivania da ufficio, 120 x 49 x 72
8.6
8.4
8.2
8
6.6
WOLTU
VASAGLE
COMIFORT
Homfa
COMIFORT
WOLTU TSB01 Scrivania con Libreria a 4 Ripiani Tavolo PC Lavoro Moderno in Acciaio Legno...
WOLTU TSB01 Scrivania con Libreria a 4 Ripiani Tavolo PC Lavoro Moderno in Acciaio Legno...
8.6/10
52,99 €da 50,99 €
VASAGLE Scrivania per Computer Scrivania Ufficio
VASAGLE Scrivania per Computer Scrivania Ufficio
8.4/10
35,53 €da 33,38 €
Comifort -T03, scrivania per PC, 80 x 50 x 75 cm
Comifort -T03, scrivania per PC, 80 x 50 x 75 cm
8.2/10
Homfa Scrivania Computer con Cassetti, Tavolo Porta PC da Ufficio Casa con Tre Ripiani
Homfa Scrivania Computer con Cassetti, Tavolo Porta PC da Ufficio Casa con Tre Ripiani
8/10
92,99 €da 91,99 €
Comifort - Scrivania da ufficio, 120 x 49 x 72
Comifort - Scrivania da ufficio, 120 x 49 x 72
6.6/10
95,00 €da 91,54 €

Tra i più importanti mobili adibiti allo studio, quello che detiene il primato è la scrivania. Per soddisfare sia la necessità di spazio sia quella di comodità, dove poter riporre dal  computer al portapenne, bisogna fare una ricerca accurata e trovare la scrivania che si desidera. Vorrebbe però dire spendere cifre piuttosto alte: una scrivania di una certa grandezza può arrivare a costare anche più di 500 euro, se accessoriata a dovere. Come fare quindi? Il fai da te è la risposta. Ecco quindi una guida completa su come fare a costruire una scrivania fai da te e come arricchirla con accessori utili su misura delle vostre necessità.

I materiali da scegliere

Che materiale usare per costruire una scrivania?Le opzioni sono due: o usare i pallet, (meglio conosciuti come bancali), oppure le cassette di legno, come ad esempio quelle della frutta. Si tratta di materiali molto semplici da reperire, anche gratuitamente, li troviamo fuori dai magazzini o durante le consegne ai negozi della città. Il loro costo è comunque molto contenuto e con una decina di euro si riuscirà a trovare tutto l’ammontare di legno che occorrerà.

La sicurezza

Quando si scelgono i pallet da utilizzare per costruire una scrivania fai da te, è bene prestare attenzione e controllare alcuni particolari;

  • Le sostanze con cui è stato trattato il materiale:  Per essere costruiti e resistere all’umidità, i bancali vengono trattati con sostanze che possono essere anche molto velenose e dannose per l’organismo. Altri pallet, invece, vengono semplicemente trattati con il calore.

Come si riconoscono i pallet pericolosi da quelli no? La sigla che vi sta scritta sopra: HT significa che sono stati trattati con il calore, MB segnala invece l’impiego di Bromuro di Metile, il pesticida tossico che per eccellenza viene utilizzato nel processo di sterilizzazione.

  • Utilizzi precedenti: assicurarsi che il materiale sia stato trattato con il calore non basta, se poi il pallet è stato utilizzato per trasportare sostanze tossiche, inquinanti, o pericolose per l’organismo. E’ bene accertarsi dell’uso del pallet fatto in precedenza e cosa trasportava.

Gli utensili necessari

Per costruire una scrivania fai da te serviranno una decina di pallet,o una ventina di cassette anche se il numero ovviamente varia a seconda della grandezza che scegliamo. Non potranno mancare:

  • chiodi,
  • un martello,
  • un seghetto,
  • della colla da legno,
  • della carta vetrata,
  • del coppale 
  • un pennello.

In alternativa ai chiodi, viti e trapano anche vanno benissimo.

  • La vernice colorata, è opzionale e dipende dalla vostra volontà di pitturare o meno la vostra scrivania.

Servirà infine uno spazio abbastanza grande e poco delicato dove poter lavorare e sporcare. Per  sicurezza, coprite il pavimento con dei teli o delle buste di plastica, così da evitare macchie permanenti.

Le fasi e il procedimento

Innanzi tutto, dovrete avere ben chiaro il vostro progetto, del prodotto finale, corredato di tutte le misure necessarie.

  1. TAGLIARE. In base alla grandezza del tavolo, si dovranno tagliare le piattine,alcune andranno rimpicciolite, altre dovranno essere espanse con pezzi di altri pallet, altre ancora andranno bene così.Poi si aggiungeranno  alla superficie che servirà da ripiano tutte le assi che mancano, così da non lasciare buchi, andandole a toglierle da altre piattine di riserva.
  2. INCOLLARE. A questo punto, servirà la colla da legno per incollare tra di loro i vari pezzi. Usando poi dei pesi, come libri o altri oggetti e far asciugare il tutto.
  3. FISSARE.Una volta che la struttura sarà tutta ben fissata grazie alla colla, è il momento di chiodi e martello per fissare doppiamente il tutto e dargli uno scheletro ben solido.Usando la carta vetrata, si dovrà scartavetrare tutta la superficie: questo servirà per eliminare eventuali schegge e piccoli bozzi.

Se la scrivania dovrà essere colorata, allora è il momento di verniciare il tutto e lasciarlo asciugare. Una volta che la vernice sarà ben asciutta, ricopriremo il tutto con una mano di coppale. E lasciate asciugare.

Se invece si vorrà lasciare al naturale, passeremo direttamente il coppale. Questa “vernice” trasparente aiuterà a preservare la scrivania dall’umidità e creerà una superficie sicuramente priva di schegge, oltre che più facile da pulire, perché non porosa.

Costruiamo gli accessori

I Cassetti: andremo ad utilizzare delle cassette di legno, rendendole della misura necessaria per entrare nello spazio tra un pallet e l’altro e seguiremo lo stesso procedimento di colla, chiodi e coppale di cui abbiamo parlato sopra. Ricordatevi semplicemente di creare un buco, oppure una sporgenza che funga da maniglia.

Una bacheca: Avere una bacheca di sughero o di lavagna dove appuntare i post-it e le note può essere di grande aiuto per organizzare al meglio il lavoro. Ci si può procurare una bacheca già fatta, oppure crearne una fai da te seguendo sempre gli stessi metodi e ricoprendola poi con della vernice lavagna, oppure con un foglio di sughero.

Le mensole: ci riferiamo sia a mensole da appendere al muro sopra la scrivania, sia di un comparto da inserire sotto la scrivania. In questo caso, cassette della frutta trattate con lo stesso procedimento utilizzato per la scrivania, possono rappresentare una comoda, semplice ed economica soluzione. E’ bene ricordarsi che con una sola cassetta si avranno già a disposizione due ripiani, dunque non servirà moltissimo materiale per realizzare una mensola spaziosa e capiente.

Sono una scrittrice per hobby e viaggiatrice per passione.
Mi piace condividere con i lettori contenuti coinvolgenti ed esaustivi per fornire risposte accurate alle loro domande. Conoscere e confrontarsi è il mio pane quotidiano.

Classifica Migliori Prodotti

Back to top
Apri Menu
Scrivania per PC